Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano La partita

Cudini: “ Voglio una squadra determinata “

di Mimmo Attini
Rituale conferenza pre-gara di Mister Cudini che ha dichiarato:
“Con la Turris sarà la prima di un miniciclo determinante. Partita per noi molto delicata, la squadra sta bene e ci stiamo allenando bene. Mi piace come i ragazzi rispondono in allenamento. Solo Embalo e Di Noia saranno fuori per infortunio, gli altri sono tutti disponibili. La condizione di tutti è buona ed una settimana in più di lavoro ha aiutato a capire meglio gli schemi. Torre del Greco è un campo difficile ma il fatto di giocare a porte chiuse azzera tutto. Sarà comunque difficile perchéanche loro hanno necessità di fare punti. Ci vuole compattezza per fare risultato. I nuovi arrivati sono giusti per il mio modo di lavorare anche se alcune cose sono da affinare. I ragazzi hanno buone caratteristiche e hanno voglia di mettersi in discussione per il bene delle squadra.
Da dicembre ormai è un nuovo modo di ragionare e ora ho i giusti giocatori per un percorso di crescita. Tutto ciò che è successo precedentemente è servito anche a me per crescere. Ho le giuste alternative sia a destra che sinistra. Questa settimana mi ha dato modo di fare tante valutazioni e domani valuterò chi dovrà scendere dal primo minuto. La Turris è diversa da quella vista allo Zaccheria, nelle ultime due partite hanno cambiato il loro modo di stare in campo, cercheranno equilibrio e stabilità. Noi dobbiamo essere pronti a tutto perché ora ci vuole consapevolezza che queste tre partite sono fondamentali per uscire da questa classifica. L’aspetto mentale è fondamentale e ci aiuterà ad uscire dalle situazioni difficili. Questo deve essere il nostro spirito. Voglio una squadra vogliosa e determinata. “
Print Friendly, PDF & Email
Redazione Solofoggia.it

Redazione Solofoggia.it

Ultimi articoli