Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
Home Categoria In primo piano

In primo piano

La mia opinione molto modesta

Sono giorni che leggo in giro sul web tante opinioni circa il futuro del Calcio Foggia. Si discute delle vicende tra i soci del club, di eventuali trattative che non vanno in porto per i più disparati motivi, di progetti calcistici che sarebbero un fallimento ancor prima di iniziare. A me piace valutare i fatti […]

Andiamo avanti!

Sembra esserci frenesia intorno alle vicende del Foggia, c’è la corsa allo scoop, ad immaginare un futuro che debba necessariamente diverso da quello attuale. Al momento però non ci sono alternative a questa società. Molte voci, fondate o meno, ma di certo evidentemente non ci sono i presupposti reali per un cambio di guardia. Tutti […]

Il clima dipende da tutti

Sembra di essere nel mezzo di una tempesta quando si ha difficoltà a trovare un porto sicuro e tranquillo. In definitiva, però, in un modo o nell’altro, ci sarà ancora un futuro per il calcio a Foggia. Significherà tifare per vecchi o nuovi calciatori che vestiranno la gloriosa maglia rossonera. I colori restano, gli attori […]

E arriva la risposta di Zeman

La risposta non si è fatta attendere e Zeman ha chiarito la sua versione del divorzio con Canonico. La sua insofferenza durava dal primo giorno a Foggia, non riuscendo mai ad ottenere quello che lui chiedeva per la sua squadra. Ha detto di esser rimasto soddisfatto per quello che è riuscito a fare in stagione, […]

Ora bisogna ascoltare Zeman

Ora sarebbe giusto ascoltare anche il tecnico Zeman per comprendere anche la sua posizione circa il divorzio che era nell’aria ma che tutti, sino all’ultimo, speravano di scongiurare. È sempre bene ascoltare le due campane prima di farsi un’opinione sulla vicenda. D’altra parte il tecnico boemo dovrà pure salutare una piazza che lo ha amato […]

Si dimette Sario Masi

Dopo attenta e tormentata riflessione, ho deciso di rassegnare le dimissioni dal ruolo di vice-presidente onorario del Calcio Foggia 1920. Lo faccio in queste ore, solitamente dedicate al bilancio della stagione precedente che, tra l’altro, considero molto positiva con prospettive di maggiore soddisfazione per il futuro, grazie al prezioso lavoro di Zeman e Pavone.