Testata giornalistica a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano L'opinione

Finalmente è lunedì!

È stato un week end vuoto quello vissuto dai tifosi rossoneri, vuoto come lo era stato lo Zaccheria la settimana scorsa.
Il posticipo di stasera ha costretto tutti a seguire altre partite a partire dall’anticipo di serie A di Firenze, a seguire con Cittadella Novara per finire con la sfida dell’Olimpico dove era di scena il Benevento di De Zerbi.
Un week end, quello che ha visto Diletta Leotta al Carnevale di Manfredonia, maledettamente vuoto e lungo da passare.
Oggi è il caso di dire stranamente: “Finalmente è lunedì!”
La classifica, al netto di Palermo Foggia, lascia la squadra rossonera in una posizione tranquilla, non tranquillissima, ma in ogni caso, in Sicilia, Agnelli e i suoi avranno poco da perdere e tanto da guadagnare.
Questo week end vuoto per i tifosi rossoneri ci ha detto, qualora non lo si fosse ancora capito, che questo di serie B è un campionato imprevedibile, dove non c’è niente di scontato, dove ogni partita merita una tripla e che ogni ipotesi di classifica, da qui alla fine, può essere una ipotesi sensata e veritiera.
Probabilmente la sosta invernale con relativo mercato, ha cambiato determinati equilibri e il campionato ripreso il 20 gennaio è sicuramente un campionato con valori diversi che potrà dare sorprese inaspettate.
Il Foggia sembra essere una di quelle squadre che ha saputo sterzare in un campionato che, almeno per quello che riguarda i risultati, era sembrato non convincente. Dalla partita con il Pescara in poi si è visto un Foggia cinico, esperto, furbo, sornione e 6 punti in tre gare sono arrivati con merito
Si spera oggi in un lunedì che possa riempire questo maledetto vuoto del week end appena trascorso è che possa allungare la striscia positiva.
“Finalmente è lunedì!”

Alberto Mangano

Alberto Mangano

Giornalista sportivo , opinionista televisivo. Tra le sue collaborazioni quella con Il Mattino di Foggia. Autore del sito www.manganofoggia.it sulla storia, la cultura e le curiosità sulla sua città. Autore inoltre di diversi libri su Foggia e sul Foggia.
Seguimi su:

Articoli correlati