Testata giornalistica a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano News

In coda un grande balzo in avanti

In attesa della partita del Barbera di lunedì sera, il campionato regala una nuova protagonista, il Novara, che vince per 3-1 a Cittadella.
I padroni di casa avevano la ghiotta occasione per piazzarsi in classifica da soli subito dietro le tre grandi e consolidare la propria posizione all’interno della zona playoff.
Il Novara non vince sicuramente per merito della nuova guida tecnica, affidata a mister Di Carlo, perché il tempo non è stato sufficiente per riuscire a dare una identità alla squadra ma di certo la squadra è stata cinica e ha meritato i tre punti.
Probabilmente le scelte di mercato hanno condizionato l’andamento della gara in quanto da una parte Puscas, al di là della tripletta, è stata una spina nel fianco nella difesa avversaria mentre dall’altra parte la partenza di Litteri ha fatto perdere delle certezze che avevano caratterizzato la prima parte del campionato.
Il Cittadella, dopo il pareggio momentaneo di Strizzolo sul finire del primo tempo, aveva illuso i suoi sostenitori che nella ripresa qualcosa sarebbe cambiato ed invece un Novara attento e ordinato riesce a portare a casa l’intera posta.
I piemontesi, con questa vittoria, fanno un grande balzo in avanti in classifica raggiungendo i 30 punti e quindi l’Avellino e la Salernitana.

Redazione Solofoggia.it

Redazione Solofoggia.it

Articoli correlati