Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano La partita

Petermann: ” Con Peralta mi sento più sicuro”

di Mimmo Attini

Rigore calciato male, ho tirato malissimo. Menomale che è arrivato il gol da calcio d’angolo. È uno schema che proviamo spesso in allenamento ed è andata bene. Mi piace avere Peralta al mio fianco; lui fa sempre la scelta giusta e averlo al mio fianco mi aiuta molto. Il primo tempo è stato fatto malissimo e loro sono stati anche più bravi di noi. Hanno corso di più. Nel secondo tempo, dopo l’arrabbiatura del mister, abbiamo ripreso la gara e siamo stati bravi.
A Foggia si vive di calcio e non nego che avere notizie bomba ogni settimana non aiuta a mantenere la concentrazione. Poi però abbiamo la partita ed entriamo in campo concentrati; non nego che mi piacerebbe avere notizie più confortanti, lo meritiamo noi ma soprattutto questa piazza.
Nelle prime partite di campionato siamo stati vergognosi, poi ci siamo ripresi. La strada è ancora lunga ma siamo determinati ad andare fino in fondo. Catanzaro, Critone e Pescara stanno facendo un campionato a parte ed è inutile guardare il vertice, il nostro campionato è un altro e non possiamo perdere punti e posizioni.
Anche la coppa Italia è un nostro obiettivo ma cercheremo di migliorare anche la posizione di campionato. Noi scendiamo in campo solo per vincere.

Print Friendly, PDF & Email
Redazione Solofoggia.it

Redazione Solofoggia.it

Ultimi articoli