Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano L'opinione

Lo sport di criticare “a prescindere”

Esiste una sola verità ed è quella che dice che il FOGGIA ESISTE E CHE CONTINUERÀ A VIVERE. Il Foggia non è di un presidente piuttosto che di un altro ma IL FOGGIA È DELLA GENTE, quella gente che magari è grata al presidente che sta portando avanti un progetto.
Chi critica per il gusto di farlo, chi gode per un like in più sotto un post di critica “a prescindere” non ha nulla a che fare con questi colori e con questa fede.
La realtà dice che chi è soddisfatto di come si stia lavorando intorno al progetto è la gran parte di coloro che seguono le sorti rossonere mentre i criticoni o i rosiconi da tastiera fanno solo più rumore e sembrano più numerosi.
Quando si comincerà a lavorare, quando inizieranno le danze, quando si dovrà portare a casa il risultato, allora tutti avranno il sacrosanto diritto di obiettare e criticare come un qualsiasi spettatore di una rappresentazione teatrale non soddisfatto dalla performance dell attore. In questi casi, come nel calcio, vale sempre la regola che chi paga ha sempre ragione.
Non sappiamo se il Foggia potrà confermare in campo quelle che sono le sensazioni di questi giorni. Il campo, e meno male, potrà svelarci il mistero.
Sino ad allora evitate di fare i leoni sulle vostre tastiere e risparmiate le forze per fare successivamente i leoni sugli spalti. Lì avrete tutto il diritto di farlo.

Print Friendly, PDF & Email
Alberto Mangano

Alberto Mangano

Giornalista sportivo , opinionista televisivo. Tra le sue collaborazioni quella con Il Mattino di Foggia. Autore del sito www.manganofoggia.it sulla storia, la cultura e le curiosità sulla sua città. Autore inoltre di diversi libri su Foggia e sul Foggia.
Seguimi su:

Ultimi articoli