Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano Le sventagliate

Le Sventagliate: Nember, la verità shock

Parla il preparatore dei portieri del Foggia: “Noppert ha parato l’impossibile. Per il possibile c’è ancora qualche problemino”.

Divertente siparietto nell’intervallo di Foggia-Spezia: alcuni spettatori si sono sfidati sul manto erboso dello Zaccheria. Vinceva chi, su due tentativi, riusciva a centrare i legni della porta. Per l’occasione si è cimentato anche Beretta che ha segnato due gol bellissimi.

In esclusiva le parole di Nember in conferenza stampa: “Resto a Foggia solo se trovo un negozio che mi fa gli sconti sulle giacche a quadrettoni”.

I Sindacati spiegano il motivo dei vuoti sugli spalti dello Zaccheria: “Abbiamo fatto un esposto alla Lega perché non è corretto giocare il 1° maggio alle ore 15,00 quando i centri commerciali sono aperti e la gente lavora”.

Il mister dello Spezia recrimina a fine gara: “Il pareggio era il risultato più giusto”. Della serie: ” Quando è una rovesciata a provocare il mal di pancia e non il contrario”.

N.B. Notizie (false) in pillola da assumere con cautela come da indicazioni del Ministero dell’Ironia.

Giovanni Vigilante

Giornalista, inizia come inviato della trasmissione sportiva Direttissima su Telefoggia, programma di successo dei primi anni del 2000. Successivamente passa a TeleRegione e segue le gesta dei rossoneri per la trasmissione Forcing. Già autore delle “Sventagliate” per Foggiasport24, collabora con il free press “Piazza Affari” per la rubrica “Piazza Rossonera” e per i siti CalciodelSud e PianetaSerieB.

Ultimi articoli