Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano L'opinione

Che ne sarà dei “Satanelli”?

Le varie diatribe societarie si stanno facendo sempre più fitte nell’anno più importante del club. Un destino beffardo e ingrato soprattutto se si risale alla promessa di festeggiarlo nella massima serie. Del Centenario, funestato anche dal Coronavirus, ci rimarrà un album dei ricordi indelebili a cui farà da controaltare una ripida discesa cominciata poco più di un anno fa e che non sembra non voler fermarsi.
In questo contesto si inserisce anche la realizzazione di una maglia celebrativa che non si sa da chi verrà indossata e soprattutto in quale categoria. Su questa maglia ci sarà un logo realizzato appositamente per il Centenario che, riteniamo, debba far sfoggio sulle divise giusto il tempo necessario per i festeggiamenti.
Secondo noi, invece, nell’immediato futuro quello potrebbe essere il logo definitivo del club in quanto i satanelli, compagni di avventura del Foggia in giro per l’Italia, potrebbero ritornare ai legittimi proprietari i quali, se non ricordiamo male, lo cedettero per una sola stagione.
Può sembrare il problema meno importante rispetto a quello che potrebbe riservarci il futuro prossimo ma resta comunque un problema.
La realizzazione di un logo nuovo, se stessero così le cose, sarebbe diventata una necessità, in attesa di sapere cosa ne sarà dei Satanelli di Savino Russo e di cosa si possa fare per riportarli sulle maglie, dopo la scadenza del comodato d’uso concesso dalla vecchia società a quella rappresentata dal presidente Felleca.

Alberto Mangano

Alberto Mangano

Giornalista sportivo , opinionista televisivo. Tra le sue collaborazioni quella con Il Mattino di Foggia. Autore del sito www.manganofoggia.it sulla storia, la cultura e le curiosità sulla sua città. Autore inoltre di diversi libri su Foggia e sul Foggia.
Seguimi su:

Ultimi articoli