Quotidiano sportivo a cura di Alberto Mangano e Giovanni Vigilante
In primo piano Verso la partita

Un derby di altri tempi!

di MASSIMO G. MARSICO

Foggia – Cerignola torna a giocarsi allo Zaccheria a distanza di 62 anni esatti. L’ultima volta accadde, infatti, il 2 febbraio del 1958. Le due squadre militavano in 1^ categoria interregionale (ovvero la IV serie).
I rossoneri (allenati da Vincenzo Marsico) si imposero per 3-2, replicando il successo dell’andata nella gara di esordio a Cerignola (5-1). Segnò subito Montelli. Pareggiò un quarto d’ora dopo Stocco per gli ospiti che passarono in vantaggio in apertura di ripresa con Risos. Buonpensiero e Stornaiuolo firmarono, poi, la rimonta.
L’arbitro della gara fu il signor Cirone di Palermo. Che non molto tempo dopo (5 febbraio 1961) sarebbe stato (suo malgrado)… protagonista in Foggia – Venezia (in serie B), sospesa per invasione di campo (i lagunari ebbero la vittoria a tavolino: 0-2).
Il Foggia finì il campionato 1957-58 al settimo posto (venendo, comunque, ammesso in serie C a completamento degli organici). Il Cerignola concluse, invece, ultimo.
Nella seconda metà degli anni cinquanta il derby del Tavoliere era una consuetudine. Foggia e Cerignola si affrontarono ben 8 volte.
I rossoneri ebbero sempre la meglio nella 4 partite casalinghe, vincendo 2-1 (nel ‘54-‘55), 4-1 (nel ‘55-‘56), 3-1 (nel ‘56-‘57) e – come detto – 3-2 (nel ‘57-‘58).
Poi, il Foggia spiccò il volo verso l’alto, arrivando persino in serie A. E il derby col Cerignola non si giocò più (almeno in campionato). Sino a questa stagione.
A ben vedere il Cerignola (che può vantare 3 vittorie del derby in campionato, ma dinanzi ai propri tifosi) non ha mai fatto punti in casa rossonera. Perse, infatti, anche la prima sfida giocata a Foggia, quella del 2 maggio del 1937 (in serie C). Finì 4-1 per i padroni di casa che “vendicarono” la sconfitta dell’andata (2-1).
Un paio curiosità, per concludere.
Nella sua storia il Foggia ha disputato 11 partite di campionato il giorno 2 febbraio. Per 3 volte ha giocato in casa. Vincendo sempre: col Cerignola (come sopra ricordato), col Modena (in serie B nel ’68-‘69) e col Tuttocuoio (in C2, nel ’13-‘14).
L’arbitro sarà il signor Crezzini di Siena (lo stesso che arbitrò, lo scorso ottobre, i rossoneri a Brindisi). E’ il 32° arbitro di Siena nella storia del Foggia. Il primo fu Valentini (nella stagione ’50-’51).
Buon derby a tutti!

Redazione Solofoggia.it

Redazione Solofoggia.it

Ultimi articoli